Come fotografare texture e pattern  By

Come fotografare texture e pattern

In natura, in architettura, negli artefatti: praticamente ovunque possiamo ritrovare texture, pattern, composizioni geometriche o casuali, curiose e stimolanti per la nostra fotografia.
Una distesa di foglie secche, l’originale facciata di un edificio, il particolare rilievo di un tessuto o un gruppo di oggetti molto simili tra loro. In tutte queste occasioni ci troviamo di fronte a soggetti che ci offrono spunti unici per le nostre fotografie. Ecco dunque qualche consiglio su come fotografare texture e motivi!

 

Osservate i dettagli e metteteli a fuoco

Se state fotografando una superficie porosa, ruvida, irregolare, o che comunque non sia liscia, dovreste proprio farlo risultare nello scatto finale: molte volte il fascino di questo genere di immagini sta nel riuscire a stimolare sensorialmente chi le osserva, come se potessero toccare con mano e percepire realmente ciò che vedono.

 

Cercate dunque di non trascurare le ombre, che danno profondità alla fotografia. Per lo stesso motivo non dovreste utilizzare un flash, che appiattisce i chiaroscuri.

Come fotografare texture e patternCome fotografare texture e pattern

È importantissimo dunque che la superficie sia ben a fuoco: se possibile utilizzate un treppiede, o appoggiatevi su un piano per dare stabilità alla vostra posizione. Con una reflex, dovrete chiudere il diaframma per avere gran parte dell’inquadratura a fuoco, e di conseguenza si alzeranno i tempi di scatto affinché entri più luce. Un motivo in più per utilizzare un supporto e scongiurare l’effetto mosso.

 

Colori e simmetrie

Il motivo che state fotografando avrà tante caratteristiche: in particolare, potrà distinguersi per la sua struttura, regolare o meno, simmetrica o meno, per i suoi colori. Trovate il modo di esaltare queste caratteristiche.

 

Individuate il punto in cui queste caratteristiche sono più evidenti, e sceglietelo per lo scatto.Come fotografare texture e patternCome fotografare texture e pattern

 

Rompete le regole

Messa a fuoco, regolarità, colore: potete interagire creativamente con queste “regole” e realizzare fotografie originali.

 

Inserite un elemento di contrasto, ad esempio per forma e colore! Potete seguire la regola dei terzi per regalare un impatto ancora maggiore all’immagine.

Come fotografare texture e pattern 

Editing da mobile

Utilizzando lo smartphone avrete meno possibilità di controllo sui parametri di cui abbiamo parlato sopra, soprattutto per quanto riguarda focus e nitidezza. Tuttavia, potrete utilizzare una delle tantissime app fotografiche che vi consentono di agire sui valori di contrasto e ombre, o aggiungere focus selettivi, per raggiungere risultati eccellenti.

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento