I filtri di PrintUP: per foto capolavoro!  By

I filtri di PrintUP: per foto capolavoro!

Una foto, se gli applichi un effetto, non c’è niente da fare… è più bella!

Gli effetti ci fanno sentire super-fotografi! Perché applicati a una foto, anche la più banale, magari scattata per caso, subito la rendono particolare. Insomma, quel non so che, che ti fa dire… bella però sta foto!

I filtri sono uno degli elementi che ha decretato il grande successo di Instagram che oggi conta qualcosa come 80 milioni di utenti nel mondo! Appassionati che si sono riuniti in una community: gli Instagramers, con gruppi di interesse in tutto il mondo e con una distribuzione molto capilare anche su tutto il territorio italiano.

L’applicazione dei filtri è anche uno dei passaggi più divertenti dell’utilizzo di PrintUP, la nuova app Photosì che ti permette di stampare direttamente da iPhone. Gli effetti di PrintUP sono stati studiati da un AdobeGuru, un super esperto di Photoshop, con l’obiettivo di poter migliorare la foto a seconda del soggetto: un volto, un panorama, uno still life, ecc. per esaltarne gli aspetti e correggerne i difetti. Su PrintUP gli effetti si possono applicare subito dopo aver effettuato lo scatto: basta scorrere con il dito in senso verticale dall’alto verso il basso per scoprirne ben 7 diversi. Eccoli qui descritti nelle loro specificità tecniche e artistiche:

Landscape: esalta e accende i colori di un bel panorama e migliora la definizione dell’immagine. Il frame bianco la incornicia in stile cartolina.

Soft Portrait: sono delle vere e proprie pennellate quelle che incorniciano la foto dai contorni poco precisi. Un effetto che restituisce un’atmosfera quasi eterea, perfetto per un volto. Dedicata a chi ama fare ritratti o foto in “close-up” ovvero di dettaglio. Pensate che questo filtro corregge tutte le imperfezioni della pelle! Un lifting in un click! 🙂

Vintage ’70: restituisce i colori originali delle foto anni ’70, donando quell’aria vintage, oggi molto fashion. La foto è come se fosse proiettata anche sulla cornice. Il filtro 70’s ricorda il concetto delle vecchie foto che teniamo nel cassetto per ricordo e vuole essere un filtro da applicare a foto “importanti”, a quelle foto che si vuole mantenere nel tempo, per celebrare momenti teneri e romantici.

Route 66: il filtro che porta il nome della famosa stada americana tende a scaldare i colori, a restituire le atmosfere delle estati americane! Con Route 66 è come avere sempre il sole nella propria fotocamera! Perfetto per colorare una grigia giornata invernale, o per creare un’atmosfera western!

Cross Process: dona un’atmosfera “urban”, metropolitana. Alzando i contrati e la saturazione dà grande personalità alla foto. La cornice sembra disegnata sopra l’immagine. Devo dire che questo è uno dei miei preferiti!

Sepia Toning: la foto acquisisce una colorazione seppia, quel marroncino che subito sa di “vintage upper class”. Un filtro sofisticato dai toni caldi che rende la sensazione di una foto stampata in maniera artigianale, in camera oscura.

Black&White: un classico della fotografia di una volta, il vintage per eccellenza che vira i colori sui basici bianco e nero. Quando la foto si presta, dona un effetto particolare e contrastato che subito sa di fashion e design e fa l’occhiolino a grandi fotografi come Helmut Newton o Robert Mapplethorpe. Un filtro per sentirti fotografi professionisti e cool!

Qual è il vostro filtro preferito?! Avete già provato a utilizzarli? Raccontateci la vostra esperienza con PrintUP!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento